Assistenza domiciliare Cure palliative

Assistenza domiciliare Cure palliative 2017-11-09T10:28:50+00:00

ASSISTENZA DOMICILIARE CONVENZIONATA

Cure Palliative DOMICILIARI convenzionate con il Sistema Sanitario della Regione Calabria.

Villa Gioiosa  eroga

  • N. 40 prestazioni pro die di assistenza domiciliare per cure palliative specialistiche totalmente convenzionate con il SSR

Le Cure Palliative (dal latino “pellium”= protezione), sono l’insieme di interventi terapeutici, diagnostici ed assistenziali rivolti sia alla persona malata, sia al nucleo familiare,finalizzati alla cura attiva e totale dei pazienti la cui malattia in fase avanzata, non risponde più ai trattamenti specifici, per cui il bisogno primario è costituito dalla terapia di supporto farmacologico e/o terapie del dolore.

In particolare, le cure palliative si rivolgono, oltre ai malati oncologici, a quelli affetti da:

  • Patologie respiratorie: BPCO, enfisema, fibrosi polmonare, etc
  • Patologie cardiologiche: scompenso cardiaco, insufficienza cardiaca grave, etc
  • Patologie infettive: AIDS, epatite virale
  • Patologie neurologiche: SLA, demenze, M. di Parkinson
  • Patologie metaboliche: epatopatie, diabete, insufficienza renale.

Un capitolo a parte riguarda il paziente anziano: le fasi avanzate dell’invecchiamento, sommandosi spesso alla presenza di patologie possono essere trattati con intervento ed intento palliativo per ridurre la sofferenza del paziente nell’ultima fase di vita.

L’Obiettivo

Migliorare il più possibile la qualità della vita di chi è inguaribile e sostenere la famiglia con interventi mirati e  finalizzata al soddisfacimento dei bisogni fisici, sociali, psicologici e spirituali, nell’ottica di un approccio olistico che caratterizza il percorso delle cure palliative.

 La Finalità

La tutela del diritto del cittadino ad accedere alle cure palliative, nel rispetto della dignità e dell’autonomia della persona umana. ( Legge 38 del 15 marzo 2010).

Requisiti 

  • Il consenso del paziente/dei familiari;
  • Un ambiente abitativo idoneo;
  • La presenza di familiari di riferimento;
  • La complessità di cure compatibili con il domicilio.

La presa in carico

  • Prevede Interventi necessari al controllo dei sintomi fisici come dolore, ansia, etc.. ;
  • Attenzione ai bisogni quotidiani come l’igiene e la mobilizzazione;
  • Supporto di ascolto e sostegno ai familiari;
  • Assistenza  elargita da diverse figure professionali che operano in equipe (palliativista, psicologo, assistente sociale, infermiere professionale, fisioterapista e operatore socio-sanitario)

Modalità di accesso alle Cure Palliative

La richiesta può essere avanzata:

  • Medico di Medicina Generale  con impegnativa e consenso scritto da parte del paziente e/o familiare,
  • Medico di struttura ospedaliero (Dimissione Protetta);
  • Struttura residenziale o Servizio territoriale CDI di cui fanno parte le cure palliative;

La possibilità di essere assistiti verrà deciso tenendo conto della volontà del malato e della famiglia, dalle condizioni generali e dallo stadio evolutivo della malattia.